ONDE QUADRE ART DEVELOPMENT

[Bloq]

A Deviate Fragment of INTERPOL

Wed, 08 Sep 2010 | by RedGrave

Eravamo tutti lì ad aspettarne l'uscita di questo quarto album... di questo/i Interpol... Dietro l'angolo appostati, distaccati, freddi ma pronti all'azione. Alcuni, anzitempo, avevano già preparato le pietre, altri le forche. Hype-teenager schierati come fanti. Al giorno della pubblicazione, è riniziata una guerra fratricida, iniziata nel 2002, dal quale tutti ne escono vincitori. Vincono i detrattori, perchè "questi sono i fantasmi dei veri interpol, sono stanchi ed ammuffiti". Chi cerca la nuova Stella, o il nuovo Ostacolo da saltare a piedi pari, non la troverà. Manca il groove senza soluzione di continuità dall'asse Fogarino-Denger (il bassista esce dalla band a registrazione ultimata) che tanto aveva caratterizzato le prime uscite discografiche. Banks, anche forse a causa delle fatiche a nome Plenti, sembra vagamente disorientato o distratto, cogliendo a malapena nel segno ("bela" come direbbero i suoi feroci detrattori). Kessler inciampa alle prese con una impasse shoegaze dalla quale sembra uscirne a stento. E di rado... Vincono però anche gli incensatori e gli estimatori della prima ora. E non del tutto a torto. Per questo popolo romantico, trasversale e nostalgico, "Interpol" è invece oro nero, che sgorga non troppo lontano da quel vecchio garage di Williamsburg. I singoli apripista/ spartiacque "Lights" e "Barricade" mantengono un certo tiro ed una certa profondità. "The Undoing" riporta la band sui binari degli zii Pixies, con tanto di testo in spagnolo (!?). Anche "Always Malaised" ha le carte in regola (I want to give you the face to face/ Won't let you go/ What'll you do?), ma non mancano passi falsi come "Try It On", uno dei momenti più striduli della band. "Interpol" è la quintessenza del manierismo della band, un album decadente e romantico per un pubblico dal guardaroba nero e in odore di new-romantic. Certo è che con questo ultimo lavoro la band traccia un percorso ben delineato e personale, disegnando un'orbita direttamente inversa a colleghi come Editors o Block Party... E comunque era meglio Antics o Our Love to Admire? E Turn Off the Bright Lights??? Forse la copertina di Interpol è la miglior istantanea, la più veritiera recensione realizzabile. Per fortuna, qui ad OQ, non diamo i voti...

Tags: Album Review

Share |

Commenta!

Nome :
Mail :
Messaggio :
Tre - due? :

[News]

OQ PARTNER UFFICIALE DI ONIRICALAB 2011

Onirica torna. E cambia nuovamente, totalmente. Si chiama OniricaLab. Il primo assaggio sarà l' 8 Ottobre alle 21 e poi un appuntamento ogni 2 mesi fino a Maggio. Terza edizione, terza location: il magnifico Magazzino 22 di Via Scuderlando, 4. Da antichi palazzi storici a moderni edifici dal DNA industriale. Quest' anno il tema è il FARE; sarete voi i veri protagonisti del palcoscenico. Farete di tutto e di più! Diventerete artigiani moderni, MAKERS di ogni tipo. Immaginate un mega laboratorio, dove si fanno, si realizzano, si producono cose. Un work in progress continuo, con il contributo di tutti e tutte. A giugno, non a Verona ma a Torino!! E dietro le quinte!? Fuoriscala con OndeQuadre, Reverse e Interzona.

allegato scarica allegato

NAM 2011. IL NUOVO BANDO

Note a Margine 2011: riparte il progetto dedicato alla creatività giovanile under 28. Le prime novità di quest'anno: potranno partecipare con opere originali tutti i giovani provenienti dalle Tre Venezie (ma anche Friuli Venezia Giulia e aggiungiamo pure il Trentino, Emilia Romagna, Lombardia, Isole Guadalupe, Congo, Birmania e Nuova Zelanda) La formula rimane sempre la stessa: avete un gruppo, suonate uno strumento (meglio se decentemente), scattate fotografie, dipingete o avete delle idee nel cassetto. Proponetecele: noi saremo dalla vostra parte. NaM11 è un’ iniziativa promossa dalle associazioni culturali Collamente, Fuoriscala, Interzona e OndeQuadre e Radio Popolare Verona. (Scarica il bando in allegato)

allegato scarica allegato

[Gallery]

MARTA CORSINI

NOSTALGIA: (olio su tela - 100x140 cm - 2011)

[Shop]

THE QALENDAR

Conta i giorni dell'anno insieme ad OQ ////// THE QALENDAR. Edizione limitata By Stefano Granchio (effetto allargato)

Prezzo:

Contatto: € 1.250 (edizione limitata : tiratura 5 pezzi autograffiati)

[Follow Us]

facebook facebook

myspace myspace

[Newsletter]

Per non farti sfuggire le notizie e gli eventi artistici e musicali più importanti iscriviti alla newsletter di Ondequadre, inserisci il tuo indirizzo e-mail qui sotto e clicca "iscriviti"!

http://www.musicalbox.com
#
#
http://www.poweredmilk.com
http://www.whatsinmybox.it
http://www.aaaaaa.it
http://www.luzer.it/Culture_Pathos_Nulla.html